Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca

Corona al ristorante: scoppia una furiosa lite con un imprenditore, interviene la polizia

È successo nei giorni scorsi in un ristorante in zona Garibaldi a Milano

È ancora bufera attorno a Fabrizio Corona. L'ex agente fotografico, tornato recentemente in libertà, nei giorni scorsi avrebbe avuto un alterco fuori da un ristorante milanese in zona Garibaldi.

Corona, secondo quanto riportato da Dagospia, era a cena in compagnia di un capo ultrà dell'Inter; il diverbio sarebbe nato quando un imprenditore vinicolo avrebbe pubblicamente offeso suo figlio Carlos e l'ex moglie Nina Moric. Sul posto, per sedare gli animi, sono intervenute anche le volanti della Questura, ma secondo via Fatebenefratelli l'ex "Re dei paparazzi" non sarebbe stato coinvolto direttamente nel parapiglia.

Poche ore dopo il fatto Corona ha fatto mea culpa con un video pubblicato su Instagram. L'ex agente fotografico non ha raccontato i dettagli ma con voce sommessa ha parlato della detenzione: "è difficile spiegare quello che si prova dopo quasi sei anni totali di detenzione. Quando si esce e si torna alla vita normale e tutto sembra facile, succede che fai qualche cavolata perché non riesci a controllare quei demoni che hai dentro e che cerchi di tenere nascosti". Corona ha poi concluso la clip dicendo "Devo cercare di imparare ancora un po’ di cose, ma ci metto il cuore, per me ma soprattutto per mio figlio".

MEA CULPA. @adalet_official @carlosmariacoronareal

Un post condiviso da Fabrizio Corona (@fabriziocoronareal) in data:

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Corona al ristorante: scoppia una furiosa lite con un imprenditore, interviene la polizia

MilanoToday è in caricamento