Corona, foto sui social nonostante il divieto. La procura: "Torni in carcere"

L'ex agente fotografico posta materiale, nonostante l'espresso divieto

Corona appena uscito dal carcere (foto Ansa)

La Procura generale di Milano ha chiesto la revoca dell'affidamento terapeutico concesso a Fabrizio Corona nei giorni scorsi, perché l'ex agente fotografico, subito dopo essere uscito dal carcere, ha violato le prescrizioni dell'affidamento postando foto e video sia sul suo profilo Facebook che su quello Instagram sue mentre è in giro per Milano o con la compagna.

Video | Il video per cui Corona rischia di tornare in cella

Il sostituto pg Antonio Lamanna ha chiesto, dunque, che l'ex 're dei paparazzi' torni in carcere e sull'istanza dovrà decidere il giudice della Sorveglianza Simone Luerti.

L'ex re dei paparazzi, che sta scontando una condanna di quasi dieci anni dovuta a un cumulo di pene, era uscito mercoledì scorso dal carcere. Nei giorni scorsi, infatti, Corona ha ricevuto il parere favorevole all'affidamento dalla direzione di San Vittore e dal servizio per le tossicodipendenze. La decisione finale del magistrato di sorveglianza Simone Luerti è poi arrivata mercoledì mattina.

Già nel 2015, Corona era stato affidato in prova ai servizi sociali ma poco meno di un anno dopo era stato arrestato per gli ormai famosi 2,7 milioni di euro trovati a casa di una sua storica collaboratrice e in una cassetta di sicurezza di una banca austriaca. Durante il primo periodo con i servizi sociali, all'ex re dei paparazzi era stato anche concesso di fare serate in discoteca - dalle quali sarebbero arrivati parte dei soldi sequestrati poco dopo -, ma questa volta la situazione sarà diversa. Corona, infatti, dovrà andare ogni giorno in una struttura di Limbiate per la disintossicazione psicologica dalla cocaina.

Quindi, potrà uscire dalla sua abitazione di via De Cristoforis soltanto per raggiungere la Brianza. Tra le altre prescrizioni: Corona non doveva avere rapporti con i giornalisti e doveva stare lontano dai social network e da pregiudicati. Infine, non può varcare i confini lombardi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • La Lombardia diventa zona arancione: adesso è ufficiale. Ecco da quando e cosa cambia

  • Vitamina D, che cosa mangiare per farne il pieno

  • Milano, festa al parchetto con gli amici: mix di alcol e droga, ragazzina 16enne in coma

  • Covid, Milano si sveglia in zona arancione: riaprono i negozi. Galli: "Scelta politica"

  • Fontana: "Milano rimane zona rossa. Governo vuole mantenerla fino al 3 dicembre"

Torna su
MilanoToday è in caricamento