Giovedì, 24 Giugno 2021
Cronaca Chinatown / Via Paolo Sarpi

Milano: commerciante cinese cerca di corrompere guardia di finanza

Aveva un'ingente quantità di prodotti contraffatti e pericolosi nel magazzino di sua proprietà, quindi aveva cercato di corrompere un finanziere ma è stato arrestato

Aveva un'ingente quantità di prodotti contraffatti e pericolosi nel magazzino di sua proprietà, quindi aveva cercato di corrompere un finanziere ma è stato arrestato.

E' accaduto ad un cittadino 45enne cinese, arresto in flagranza di reato per istigazione alla corruzione. L'uomo dapprima ha chiesto alcune delucidazioni in merito alla distruzione della merce poi ha provato la corruzione con 2mila euro per far risultare la merce come rubata quando in realtà l'avrebbe rivenduta.

I finanzieri hanno fatto scattare le manette per il soggetto cinese che è stato portato a San Vittore. I 2.000 euro sono stati posti sotto sequestro e versati nell'apposito Fondo Unico di Giustizia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Milano: commerciante cinese cerca di corrompere guardia di finanza

MilanoToday è in caricamento