Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca

Tangenti Sesto, chiusa la prima parte delle indagini

Ma la posizione di Penati e del suo ex braccio destro Vimercati resta aperta

E' stata chiusa dalla procura di Monza la prima parte dell'inchiesta "Ade" sul cosiddetto sistema Sesto. Gli avvisi sono stati inviati a Pasqualino Di Leva (ex assessore sestese), all'imprenditore Luigi Zunino e ad altri cinque indagati, tra cui gli imprenditori Giuseppe Pasini e Piero Di Caterina: dalle dichiarazioni di questi ultimi partì tutta l'indagine.

Le accuse sono, a seconda dei casi, di corruzione e/o fatture false. Ancora aperta invece l'inchiesta verso Filippo Penati e Giordano Vimercati.

Vengono contestate condotte illecite su interventi urbanistici, come i criteri del Pgt o il rilascio "agevolato" di concessioni edilizie.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tangenti Sesto, chiusa la prima parte delle indagini

MilanoToday è in caricamento