rotate-mobile
Cronaca

Auto truccate e vie contromano: le folli corse clandestine a 200 all'ora sulla A1

Giro di "gare clandestine" scoperto dalla polizia di Lodi. Quattro denunciati

Macchine modificate per andare più veloce. Motori spinti fino ai 200 chilometri orari. Strade percorse contromano e sorpassi folli, oltre che vietati. La polizia stradale di Lodi ha denunciato quattro ragazzi di 20 anni accusati di aver partecipato a delle vere e proprie corse clandestine che sarebbero avvenute sulle strade provinciali di Lodi e sull'autostrada A1, al confine tra il lodigiano e la provincia di Milano. 

Organizzate a tavolino, le gare si correvano a velocità fino a 200 chilometri orari a bordo di auto, Ford e Fiat, truccate e modificate, stando a quanto hanno accertato gli investigatori. 

I quattro, che si auto definivano "amanti del circuito selvaggio", postavano sui social dei video per dimostrare quella che ritenevano fosse bravura, spiegando i segreti per modificare le vetture e truccarle per farle andare più veloce. 

Purtroppo per loro, però, quelle clip sono arrivate nelle mani dei poliziotti, che così hanno dato il via all'indagine stringendo poi il cerchio sul gruppo. Al termine dell'operazione - che ha portato alla denuncia dei 20enni per "gareggiamento in velocità con veicolo a motore" - gli agenti hanno sequestrato quattro macchine ai fini della confisca. E i giovani "piloti" hanno anche dovuto dire addio alle loro patenti, che sono state sospese. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Auto truccate e vie contromano: le folli corse clandestine a 200 all'ora sulla A1

MilanoToday è in caricamento