menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Polo scolastico A. Manzoni

Polo scolastico A. Manzoni

Riaperti i corsi di recupero organizzati dal comune

Il comune vuole offire la possibilità di riprendere gli studi a chi non si può permettere di pagare strutture d'istruzione private

Sono stati riaperti i corsi di idoneità per l'anno scolastico 2014/15 nella sede del polo scolastico A. Manzoni di via Deledda 11.

I corsi sono aperti a tutti coloro che hanno abbandonato gli studi: giovani, adulti, italiani e stranieri.

Per maggiori informazione è possibile chiamare il numero 02.88446224 o visitare il sito www.corsidirecuperoincomune.it.

L'iscrizione si compila direttamente nella sede di via Deledda dal lunedì al venerdì dalle ore 17.00 alle ore 20.00. Il costo è di 284 euro l'anno.

I corsi termineranno con un esame esterno presso un istituto statale o paritario.

Grazie a questi corsi, circa 600 studenti italiani e stranieri potranno sostenere gli esami di stato, attraverso corsi di recupero si uno o due anni e poter continuare gli studi.

La novità di quest’anno è che il comune organizzerà due nuove classi diurne, per un totale di 19 classi, 15 serali e 4 diurne. Gli studenti potranno anche acquisire il diploma d’istruzione secondaria, per il proseguimento degli studi in corsi universitari o di specializzazione e per un più efficace inserimento nel mondo del lavoro.

Gli studenti che frequentano i corsi sono prevalentemente di tre tipi: adulti che vogliono il diploma per un avanzamento nel lavoro o per trovarne uno; giovani che vogliono recuperare gli anni di studio persi e cittadini stranieri che vogliono integrarsi meglio nella comunità o che cercano un lavoro. Gli studenti stranieri sono circa il 40% del totale e provengono in particolare da Perù, Ecuador, Romania, Egitto e Filippine.

L'iniziativa del comune vuole puntare a ridurre la dispersione scolastica che a Milano e provincia ogni anno interessa oltre 8 mila studenti, di cui circa il 30% sono stranieri. Di solito gli studi vengono abbandonati al secondo anno della scuola secondaria superiore (dati ufficio scolastico provinciale). Il tasso di abbandono scolastico in Italia è pari al 15,5%, e crea non solo un danno culturale, ma anche economico.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Cannabis (light) gratis con Isee fino a 40.000 euro

  • Sport

    Tanto col calcio vale tutto

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento