Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca Garibaldi / Corso Como

Corso Como, picchiato a calci e pugni fuori dalla discoteca per l’orologio da diecimila euro

La rapina è avvenuta nella notte tra giovedì e venerdì. I due rapinatori sono riusciti a fuggire

Rapina nella notte tra giovedì e venerdì in corso Como, cuore della movida di Milano. 

Due uomini - descritti dalla stessa vittima come giovani nordafricani - si sono scagliati contro un quarantatreenne iraniano che era all’esterno di una famosa discoteca insieme ad alcuni amici. 

L’uomo, dopo aver notato che i due ladri stavano cercando di rubare qualcosa dalla borsa di un suo amico, li ha fermati e ha chiesto loro di andare via. 

A quel punto, però, i rapinatori si sono avventati sul quarantatreenne con violenza e hanno iniziato a colpirlo con calci e pugni fino a farlo cadere al suolo. Poi, proprio mentre la vittima era a terra, gli hanno strappato l’orologio - un Hublot dal valore di diecimila euro - e sono fuggiti. 

Quando la polizia - allertata dagli amici dell’iraniano - è arrivata sul posto, dei due malviventi non c’era più traccia. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Corso Como, picchiato a calci e pugni fuori dalla discoteca per l’orologio da diecimila euro

MilanoToday è in caricamento