rotate-mobile
Cronaca Duomo / Piazza Fontana

Per la prima volta i no green pass 'preavvisano' la manifestazione: ecco il percorso del corteo

Sabato per la 15esima volta no green in piazza, ma con una grande novità

Niente di improvvisato. Nessun serpentone "incontrollabile" in giro per la città. Almeno sulla carta. Per la prima volta i no green pass di Milano - che da 14 sabati consecutivi manifestano sotto la Madonnina - hanno inviato alla Questura un preavviso per il corteo che, come da tradizione ormai, si terrà sabato 30 ottobre. 

"La formalizzazione del preavviso è giunta all’esito di un percorso di mediazione che, partendo da una prima proposta valutata non ricevibile dall’autorità di pubblica sicurezza sotto il profilo dell’ordine e della sicurezza pubblica, e dopo lunghe interlocuzioni, è giunta a definire un percorso che, se per un verso, soddisfa l’esigenza di 'visibilità' dei manifestanti, consente, per altro, dopo 14 sabati di totale imprevedibilità dei movimenti degli stessi, di provare di nuovo a mitigare i forti disagi subiti dalla cittadinanza", hanno fatto sapere da via Fatebenefratelli in una nota.

L'ultima volta che Questura e manifestanti avevano provato a trovare un accordo la "trattativa" era naufragata dopo che i no green pass avevano chiesto, preteso, che il Questore cancellasse i Daspo inflitti ai manifestanti durante i cortei dei sabati precedenti. 

Questa volta, invece, il preavviso è stato ufficialmente ricevuto. Il percorso - si legge in una nota della Questura - prevede che i manifestanti, dopo il consueto concentramento in piazza Fontana e un passaggio in piazza Duomo, si muovano lungo l’asse Via Manzoni, Piazza della Repubblica, Bastioni di Porta Nuova, Bastioni di Porta Volta, Via Elvezia, Viale Byron, corsso Sempione fino ad arrivare all'altezza della sede Rai. 

Sempre in piazza Duomo, ma alle 15, è previsto un altro presidio - statico, senza corteo - sempre di manifestanti che si oppongono all'obbligo della certificazione verde per lavorare. L'evento è stato ribattezzato "No paura day - Primum non nocere" ed è prevista la presenza di Stefano Puzzer, portavoce dei portuali di Trieste.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Per la prima volta i no green pass 'preavvisano' la manifestazione: ecco il percorso del corteo

MilanoToday è in caricamento