rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Cronaca Largo Benedetto Cairoli

Corteo studenti a Milano: la marcia contro la "Buona Scuola"

Venerdì mattina è partito da largo Cairoli diretto verso il centro. Alla manifestazione prendono parte alcune centinaia di studenti medi e universitari

E' arrivato il giorno del primo grande corteo studentesco dell'anno. Venerdì mattina è partito da largo Cairoli diretto verso il centro. Alla manifestazione prendono parte alcune centinaia di studenti medi e universitari.

I manifestanti hanno acceso fumogeni e appeso uno striscione alla statua equestre di Largo Cairoli con la scritta 'No free Jobs la scuola non è un'azienda'.

Corteo studenti a Milano (foto da ‏UdSLombardia)

Gli studenti si dicono contrari alla 'Buona scuola' per "la sua idea di consultazione e partecipazione inesistente, la continua diminuzione dei diritti di studenti e insegnanti e le 'migrazioni' forzate di questi ultimi, gli incentivi alle scuole private e ai privati nel sostituirsi al pubblico nel finanziamento dell'Istruzione".

"Un'istruzione gratuita e un sapere accessibile a tutti, la promozione di uno 'statuto delle studentesse e degli studenti in stage' e per l'istituzione di un finanziamento strutturale in istruzione in legge di stabilità": è quanto richiesto dai ragazzi in corteo.

Durante la manifestazione gli attivisti hanno anche manifestato la loro contrarietà alla decisione del governo Orban di costruire un gigantesco muro lungo i confini ungheresi per impedire ai rifugiati di transitare e dirigersi verso l’Europa del Nord. Gli studenti, infatti, giunti davanti al consolato ungherese hanno srotolato uno striscione con lo slogan «Free borders»: «Frontiere aperte»

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Corteo studenti a Milano: la marcia contro la "Buona Scuola"

MilanoToday è in caricamento