rotate-mobile
Venerdì, 30 Settembre 2022

Perché c'erano centinaia di musulmani in strada a Milano?

Si tratta di un corteo che gli sciiti di Milano svolgono ogni anno per celebrare l'Ashura

Come ogni anno, anche nel caldo agosto 2022 la comunità musulmana sciita di Milano ha partecipato a una lunga processione per alcune strade del centro. Il corteo, che ha visto la presenza di centinaia di islamici, ha l'obiettivo di ricordare l'Ashura, un'importante ricorrenza musulmana. Le vie limitrofe alle strade della processione sono state bloccate al traffico e lungo il corteo, che si è concluso in Stazione Centrale, c'era il costante monitoraggio delle forze dell'ordine.

Si tratta di un evento celebrato nel mondo musulmano con spiccate differenze a seconda dei Paesi e delle etnie. A Milano la processione viene organizzata ogni anno. Nel mondo sciita è la commemorazione del martirio dell'Imām al-Husayn ibn Ali e di 72 suoi seguaci ad opera delle truppe del califfo omayyade Yazid I.

La strage avvenne il 10 del mese di muharram dell'anno 40 dell'Egira, ed il lutto per l'evento, presso gli sciiti, dura 40 giorni (in arabo Arbaʿīn). Il centro principale delle celebrazioni sciite è la città di Karbalāʾ in Iraq, dove si svolge il pellegrinaggio principale. Migliaia di pellegrini si recano ogni anno in quel luogo, dove si trovano le tombe dell'imam e dei suoi seguaci, per celebrare il lutto e piangere l'imam.

Corteo per l'Ashura a Milano

Video popolari

Perché c'erano centinaia di musulmani in strada a Milano?

MilanoToday è in caricamento