rotate-mobile
Cronaca Città Studi / Via Privata Ettore Paladini

Sala e Meloni alla commemorazione di Ramelli: attesi due cortei

Sindaco e leader di Fratelli d'Italia insieme per ricordare lo studente ucciso

Il sindaco di Milano Beppe Sala e la leader di Fratelli d'Italia, Giorgia Meloni presenti ai giardini Sergio Ramelli per la celebrazione istituzionale di commemorazione del militante del Fronte della Gioventù aggredito e ucciso appena 17enne da un gruppo di militanti della sinistra extraparlamentare legati ad Avanguardia operaia nel 1975.  In serata, alle 19, è atteso il tradizionale corteo che partirà da piazzale Gorini, sfilerà verso via Paladini, e nel quale - come ogni anno - si svolgerà il rito del "Presente". 

"Il valore della mia presenza qui - ha detto Meloni durante la cerimonia, alla quale è stata invitata a partecipare dal sindaco Sala - è ricordare e fare memoria, per impedire le violenze politiche". Presenti all'iniziativa i vertici di Fratelli d'Italia, tra cui il senatore e vice presidente del Senato, Ignazio La Russa, il presidente dei deputati di Fratelli d'Italia, Francesco Lollobrigida, la coordinatrice lombarda del partito, Daniela Santanché, il coordinatore milanese, Stefano Maullu, e l'assessore alla Sicurezza di Regione Lombardia, Riccardo De Corato. 

A scendere in piazza in serata, come avvenuto in tutte le occasioni, saranno tutte le sigle dellla destra e dell'estrema destra italiane. Ci sarà Casapound, ci sarà Forza Nuova, ci saranno Lealta Azione e Movimento nazionale e ci dovrebbero essere anche esponenti della Lega e di Fratelli d'Italia. La manifestazione è stata preavvisata in questura e dalle forze dell'ordine hanno già fatto sapere che non saranno tollerati simboli del Ventennio o marce in stile militare. Atteso nella stessa fascia oraria anche un contro corteo della sinistra antifascista, anch'esso preavvisato, che partirà da piazzale Dateo e percorrerà via Goldoni e via Uberti.

Le polemiche dell'Anpi

"È stato autorizzato per il prossimo  29 Aprile, un corteo dell'estrema destra che percorrerà alcune vie di Milano a ricordo di Sergio Ramelli. Negli anni trascorsi la manifestazione neofascista del 29 aprile, strumentalizzando il ricordo di Ramelli e Pedenovi, si è sempre caratterizzata con la esibizione di croci celtiche, saluti romani, chiamata del presente, con un forte richiamo nostalgico al passato militare e razzista del regime fascista", hanno attaccato dall'Anpi di Milano. "Le prescrizioni imposte dalla questura non sono mai state tenute in alcun conto dai partecipanti, con un atteggiamento di aperta sfida e di precisa istigazione alla violazione della legge. Il ripetersi della manifestazione neofascista nel corso degli anni ha costituito una vera e propria 'chiamata ideologica' e occupazione 'militare' dell’intero quartiere di Città Studi. Non è accettabile che, a pochi giorni dalla celebrazione del 25 Aprile, Milano, città medaglia d’oro della Resistenza, venga percorsa da una manifestazione di aperta apologia del fascismo, in contrasto con i principi sanciti dalla Costituzione repubblicana e con le leggi Scelba e Mancino. Chiediamo alle pubbliche autorità - l'appello del presidente dei partigiani meneghini, Roberto Cenati - di impedire che la memoria di chi ha dato la propria vita per la libertà di tutti noi venga vergognosamente oltraggiata". 

La manifestazione, che l'ultima volta, nel 2019, era finita con scontri con la polizia, in ogni caso si farà. E ne ha preso atto anche il sindaco Beppe Sala, che in mattinata - come fatto in passato - sarà invece presente alla deposizione della corona di fiori nel giardino dedicato a Ramelli in via Pinturicchio. "Capisco l'osservazione di Anpi, ma il punto è che per me c'è una regola che è quella data dalla legge e dalle decisioni del questore e del prefetto. Nel momento in cui loro autorizzano per me va bene", ha spiegato nelle scorse ore il primo cittadino. Spiegando poi che la sua presenza al momento di ricordo "ufficiale" è secondo lui sensata "perché mi sembra giusto commemorare passaggi della storia della nostra città".

La locandina per la manifestazione

sergio ramelli 2022-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sala e Meloni alla commemorazione di Ramelli: attesi due cortei

MilanoToday è in caricamento