Corteo contro lo sgombero del Gandhi, fermati quattro studenti

Corteo non autorizzato di studenti questa mattina per le vie del centro, per protestare contro lo sgombero del liceo civico Gandhi. Tensioni tra forze dell’ordine e manifestanti: quattro gli studenti fermati e portati in questura. “nessun ricatto alla libertà di movimento” dicono gli studenti

Dopo l’arrivo in Piazza Fontana e il tentativo, fallito, di raggiungere l’Università Statale, gli studenti che manifestano per lo sgombero del Ghandi hanno rinegoziato il loro percorso con la Questura.

Il portavoce del corteo ha affermato che il gruppo non si muoverà da Piazza Fontana finché non saranno rilasciati i quattro giovani portati in Questura per accertamenti, dopo essere stati bloccati dalle forze dell'ordine in seguito ai disordini avvenuti all'inizio della manifestazione. Durante la mattinata infatti, tra forze dell’ordine e manifestanti ci sono stati dei momenti di tensione.

“Non accetteremo nessun ricatto alla libertà di movimento, il nostro bisogno di libertà la vergogna della repressione ai diritti in corso nella nostra città e in tutta Italia chiama oggi l'Europa” si legge in un comunicato degli studenti.

Aggiornato alle 14.53 del 17 novembre

Il corteo degli studenti, dopo Piazza Mercanti, ha attraversato Piazza Duomo e si è diretto verso l’Università Statale.

I manifestanti, circa 150 studenti, sono scortati da un folto gruppo di forze dell’ordine in assetto antisommossa: il corteo infatti, che non era autorizzato, avrebbe concordato con la Questura un percorso.

Tra i motivi della protesta, secondo quanto riferito dagli studenti, anche l'arresto nei giorni scorsi di cinque militanti dell'area anarchico-antagonista milanese accusati di rapina aggravata.
breve

Aggiornato alle 12.56 del 17 novembre

Gli studenti milanesi hanno organizzato un corteo per protestare contro lo sgombero del liceo civico Ganghi, avvenuto sabato scorso con l’intervento delle forze dell’ordine.

Il Corteo è partito questa mattina da Largo Cairoli e si è diretto poi verso Largo Treves, dove si trovano alcune sedi di uffici comunali. In questo momento dovrebbe trovarsi nei pressi di Piazza Mercanti.

“Stiamo facendo blocchi in tutta la città” ha detto Natalia, studentessa che partecipa alla protesta, all'Ansa. La ragazza avrebbe riferito anche di una carica della polizia, ma al momento la notizia non ha avuto conferme.

“Se sgomberano una scuola se ne occupano altre cento”, hanno detto poi gli studenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La provocazione di Cracco in Galleria (Milano): ai suoi clienti solo mezza pizza

  • L'anziana che ha "truffato" i truffatori: così una 87enne ha fatto arrestare la "nipote" a Milano

  • Trovato morto a 47 anni Alessandro Catone, il "Porco schifo" di YouTube

  • Il maltempo fa paura: "Forti temporali in arrivo, fino a 150mm di acqua in 6 ore" (Poi la grandine)

  • Milano, ecco lo store di Off-White in pieno centro: è il brand per cui tutti si mettono in fila

  • Covid, Lombardia terzultima in Italia per contagi: "Si è creata una sorta di immunità"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento