rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
La manifestazione / Duomo / Via Larga

Il corteo degli studenti per il clima in centro a Milano

Un lungo serpentone di giovani ha sfilato per le vie della città: ecco cosa vogliono

Tanti giovani e giovanissimi armati di cartelloni e megafono contro la classe dirigente indifferente al cambiamento climatico. E non solo. Durante le proteste c'è stato spazio anche per ricordare gli studenti morti durante gli stage scuola lavoro. È una 'piazza' folta quella che venerdì mattina ha preso parte al corteo organizzato da Fridays For Future Milano. 

Video: il lungo serpentone del corteo

La mattinata è cominciata da Porta Venezia per molti di loro. Centinaia di ragazze e ragazzi sono partiti da lì e, passando sotto il Duomo, hanno poi raggiunto il punto del ritrovo ufficiale: Largo Cairoli, da dove è cominciata la grande giornata di mobilitazione. Il corteo è poi partito da Cairoli attorno alle 9.30. Gli studenti passeranno per via Cusani, via Broletto, piazza Cordusio, via Orefici, via Mazzini, piazza Missori, via Larga, via Verziere, largo Augusto, via Visconti di Modrone, via San Damiano, via Senato, piazza Cavour, via Manin, via Tarchetti, piazza della Repubblica, viale Liberazione, via Melchiorre Gioia.

Il corteo per il clima a Milano

Il ricordo degli studenti morti in stage

In via Larga, incrocio con via Pantano, davanti alla sede di Assolombarda, alcuni dei manifestanti con gilet e caschetto da cantiere si sono gettati a terra per inscenare un incidente sul lavoro. Nel frattempo al microfono venivano ricordati gli studenti che hanno perso la vita durante i tirocini formativi presso le aziende: tre in un solo anno. È stato esposto anche uno striscione - "per ogni vittima, contro un sistema colpevole" - e fatto un minuto di silenzio per ricordare Giuliano, l'ultimo 'studente lavoratore' morto. Anche nei giorni scorsi la Rete studenti Milano aveva imbrattato la sede dell'associazione e esposto tre lapidi con i nomi dei giovani deceduti

I temi del corteo per il clima

"Anche in clima di elezioni i giornali ne hanno parlato pochissimo: l'ambiente è sempre strumentale per fini altri, per fare campagna elettorale tra partiti e portare avanti politiche energetiche e economiche molto specifiche che sono solo a valle di quello che bisognerebbe fare" spiega la la portavoce di Fridays for future Italia, Martina Comparelli, in testa al corteo.

Tra le istanze dei giovani manifestanti, c'è "l'urgenza di affrontare la crisi climatica e passare a un mix energetico più possibile pulito e economico; che i beni comuni siano messi al sicuro" con "la rimunicipalizzazione dell'acqua e la manutenzione dei dotti; l'efficientamento degli edifici popolari e delle scuole; politiche di sicurezza e giustizia sul lavoro".

Alle 18, sempre da Largo Cairoli, partirà un secondo corteo aperto a lavoratrici e lavoratori. La manifestazione si chiuderà alle Colonne di San Lorenzo. Ad aderire allo sciopero globale per il clima in città sono diverse associazioni e comitati come BagnaMi, Legambiente, Cittadini per l'aria, Extinction Rebellion e molti collettivi studenteschi.

I mezzi Atm deviati e il traffico bloccato per il corteo

"È in corso una manifestazione in centro", fa sapere Atm sul proprio portale. L'Azienda ha cambiato il percorso alle seguenti linee:

  • Tram 1. Fa servizio su due tratte: Greco – Repubblica e Roserio – Quinto Alpini
  • Tram 2. In entrambe le direzioni devia tra corso Colombo e piazzale Baiamonti
  • Tram 3. Fa servizio tra Gratosoglio e piazza 24 Maggio. Non raggiunge il capolinea Duomo
  • Tram 12. Fa servizio su due tratte: Molise – Fontana e Roserio – Baiamonti
  • Tram 14. In entrambe le direzioni devia tra Monumentale e Coni Zugna/Solari
  • Tram 15. Fa servizio tra Rozzano e Castelbarco. Non raggiunge il capolinea Duomo
  • Tram 16. Fa servizio su due tratte: San Siro – Baracca e Monte Velino – Monte Nero/Bergamo
  • Tram 19. Fa servizio su due tratte: Castelli – 6 Febbraio e Lambrate – Fontana
  • Tram 24. Fa servizio tra Vigentino e Ripamonti/Bligny. Non raggiunge piazza Fontana
  • Tram 27. Fa servizio tra Ungheria e piazza Cinque Giornate. Non raggiunge piazza Fontana
  • Bus 54. Fa servizio tra Lambrate e Tricolore. Non raggiunge Duomo
  • Bus 60. Fa servizio tra Zara e Cinque Giornate. Non raggiunge largo Augusto
  • Bus 61. In entrambe le direzioni devia da piazza Tricolore a Cadorna
  • Bus 65. Fa servizio tra piazza Abbiategrasso e piazza Medaglie D’Oro. Non raggiunge il capolinea Porta Romana
  • Bus 73. Fa servizio tra Aeroporto Linate e Cinque Giornate. Non raggiunge il capolinea Duomo
  • Bus 84. Fa servizio tra San Donato e via Besara/via Podgora. Non raggiunge il capolinea largo Augusto
  • Bus 94. Fa servizio su due tratte: Cadorna – De amicis e Porta Volta – Cavour
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il corteo degli studenti per il clima in centro a Milano

MilanoToday è in caricamento