Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cronaca Duomo / Piazza San Babila

Corteo in centro contro il massacro di cani dello Yulin Festival in Cina

L'associazione Iene Vegane marcia per chiedere tutele per tutti gli animali

Manifestanti (foto Iene Vegane)

L'iniziativa Stop Yulin Festival ha portato decine di manifestanti a marciare da piazza Castello a San Babila nella serata di sabato 23 giugno.

La protesta, guidata dall'associazione Iene Vegane, ha chiesto la fine del massacro di cani che si sta consumando in Cina per l'annuale manifestazione. 

"Vengono crudelmente uccisi e mangiati in strada migliaia di poveri cani e in minor quantità anche gatti, vittime innocenti dell'ingordigia e della tradizione culturale protetta dalle autorità locali nonostante il tutto avvenga nella totale illegalità", si legge in una nota dell'organizzazione.

I partecipanti alla sfilata, una volta arrivati in piazza San Babila, hanno mostrato alcuni video sull'uccisione di cani e allestito alcune scenografie per evidenziare la necessità di tutelare tutti gli animati, compresi quelli tenuti in condizioni drammatiche negli allevamenti intensivi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Corteo in centro contro il massacro di cani dello Yulin Festival in Cina

MilanoToday è in caricamento