rotate-mobile
Cronaca

Corvetto, trafuga medicinali per 20mila euro: arrestato

Un magazziniere di 48 anni è stato arrestato in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio di medicinali. Li sottraeva dalla farmacia per poi rivenderli in privato, senza prescrizione medica

R.B. 48 anni, lavora come magazziniere in una farmacia di Milano, in zona Corvetto. Però, a casa, si era costruito una seconda farmacia, abusiva e illegale, sottraendo a piccole dosi medicine, presidi medico-chirurgici prodotti cosmetici dall'esercizio per il quale lavorava.

I carabinieri del Nucleo anti-sofisticazioni, però, lo hanno colto con le mani nel sacco. In uno zainetto, mentre era affaccendato nel retrobottega, i militari hanno trovato due confezioni del farmaco anabolizzante 'Stargate' (stanazololo) e altri medicinali generici, appena sottratti dal magazzino.


In casa dell'uomo, poi, sono state trovate numerose confezioni di medicinali a base di Nandrolone decanoato, (inserito nel testo unico delle sostanze stupefacenti); una ottantina di confezioni di Viagra e Cialis e di pillole per l'interruzione della gravidanza. In casa, il magazziniere deteneva anche 180 tra scatole di farmaci generici e di dispositivi medici. L'ammontare del danno, per la farmacia saccheggiata, sarebbe di non meno di 20mila euro. L'uomo, che secondo quanto raccolto dai carabinieri rivendeva illegalmente e senza alcuna prescrizione le medicine, è stato tradotto nel carcere di San Vittore.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Corvetto, trafuga medicinali per 20mila euro: arrestato

MilanoToday è in caricamento