Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca

Morta la giornalista di giudiziaria Cristina Bassetto di Adnkronos

La donna è stata trovata senza vita nella sua abitazione

La giornalista deceduta

È stata trovata senza vita nella sua abitazione a Milano Cristina Bassetto, firma storica della cronaca giudiziaria per l'agenzia Adnkronos. Aveva 53 anni (classe '64) ed è morta improvvisamente nella notte, nella sua abitazione.

È stata la figlia a trovarla senza vita lunedì. Secondo i primi riscontri sarebbe deceduta per cause naturali. Cristina Bassetto aveva cominciato la sua carriera nella redazione milanese del quotidiano socialista 'L'Avanti!". Collaboratrice dal 1993 dell'agenzia ed assunta all'Adnkronos nel 1994, nella sua carriera ha seguito tutti i principali processi svoltisi a Milano negli ultimi 25 anni, primi fra tutti quelli seguiti all'inchiesta Mani Pulite.

"Instancabile lavoratrice, Cristina è stata e rimarrà per sempre un punto di riferimento e un esempio per tutta la redazione e per il giornalismo italiano per la sua grande esperienza, la sua forza e la sua ironia", scrive in un ricordo l'agenzia per la quale lavorava.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morta la giornalista di giudiziaria Cristina Bassetto di Adnkronos

MilanoToday è in caricamento