Giovedì, 24 Giugno 2021
Cronaca Castello / Piazza Castello

Crolli al Castello Sforzesco: cadono alcune tegole di una delle torri, area transennata

Nei prossimi giorni al Castello è già previsto un primo intervento di messa in sicurezza di tutte le staccionate interne del Cortile delle Armi

Immagine di repertorio

Sono caduti nel fossato esterno del Castello alcuni frammenti della parte sporgente della copertura del tetto della Torre del Carmine. I detriti non hanno procurato alcun danno a persone o cose.

Il Nucleo di intervento rapido del comune di Milano ha già messo in sicurezza l’area transennando il perimetro; lunedì prossimo è prevista la posa di una recinzione intorno alla torre e nei giorni seguenti sarà studiato l’intervento di manutenzione sulla parte danneggiata.
 
La Torre del Carmine è stata realizzata a fine Ottocento in base al progetto originario di Luca Beltrami. Il programma di messa in sicurezza e restauro del Castello, che ha già interessato negli ultimi anni tutti i cortili interni e  la Torre del Filarete - interventi cui è stata data priorità rispetto alla potenzialità di danno sia per il pubblico sia per le opere d’arte conservate ed esposte – prevede anche interventi sulle due torri rotonde (Carmine e Santo Spirito) che saranno realizzati quanto prima.
 
Nei prossimi giorni al Castello è già previsto un primo intervento di messa in sicurezza di tutte le staccionate interne del Cortile delle Armi.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crolli al Castello Sforzesco: cadono alcune tegole di una delle torri, area transennata

MilanoToday è in caricamento