Incastrato nella porta del treno: resta ucciso, macchinista accusato di omicidio colposo

Lo ha deciso la procura di Como che ha archiviato la posizione del capotreno

Immagine repertorio

Restò incastrato per la caviglia tra le porte del treno e lui — Alessandro Rossi, milanese di 52 anni — venne trascinato e ucciso dal convoglio diretto a Milano Porta Garibaldi Un tragico incidente quello avvenuto l'11 aprile 2017 tra le stazioni di Albate e Cucciago (Como). Incidente che secondo la procura comasca avrebbe un solo responsabile: il macchinista, un uomo di 57 anni, indagato per omicidio colposo. È stata chiesta l'archiviazione, infatti, per il capotreno, un uomo di 63 anni.

L'incidente

Il fatto avvenne l’11 aprile 2017 sul treno partito da San Giovanni alle 13.21 e diretto a Milano Porta Garibaldi. L'allarme era stato lanciato intorno alle 14 dalla stazione di Cucciago per quello che inizialmente sembrava l’investimento di un uomo da parte del treno. La verità è emersa con l'arrivo sul posto di soccorritori e forze dell'ordine: tra le porte di uno dei vagoni del treno fermo in stazione, infatti, è stata trovata incastrata la gamba di un uomo, mentre Il resto del corpo è stato rinvenuto tra Albate e Cucciago.

Le responsabilità

Secondo quanto ricostruito il capotreno, che era indagato per omicidio colposo come il macchinista, non avrebbe alcuna colpevolezza. Il responsabile, incaricato di dare al macchinista il via alla partenza, sarebbe stato ostacolato nel suo lavoro da alcune condizioni: la scarsa visibilità e il fatto che le porte risultavano arretrate di una ventina di centimetri rispetto alla parte esterna della carrozza. Dettaglio determinante se, come ripreso dalle telecamere nella stazione precedente, Rossi aveva deciso di scendere all'ultimo momento.

Il macchinista, invece, è dotato di una spia che si accende e spegne in base alla chiusura delle porte. E la procura di Como ritiene che la porta non poteva essere completamente chiusa perché tra i due battenti era rimasta incastrata la caviglia di Rossi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, incidente in via Trevi: Smart si ribalta e piomba dentro al negozio di kebab, un morto

  • Incidente fra tre camion sull'A4, autostrada chiusa e traffico in tilt: i percorsi alternativi

  • Coronavirus, tre donne cinesi con la febbre visitate al Sacco. Salta il Capodanno cinese

  • Smog, livelli di pm10 ancora alti: blocco totale delle auto a Milano domenica 2 febbraio

  • Margherita, Capricciosa e droga: arrestato titolare di una pizzeria, spacciava nel locale

  • Omicidio stradale, Michele Bravi chiede 1 anno e mezzo di reclusione come patteggiamento (pena sospesa)

Torna su
MilanoToday è in caricamento