Scuole, alla Lombardia 12,2 milioni per la didattica online

Si tratta di fondi del ministero destinati a tablet, pc e connessioni di supporto alla dad

Dad (foto Ansa)

Oltre 12 milioni verranno assegnati dal ministero dell'istruzione alla Lombardia per la didattica digitale integrale. A stabilirlo il decreto firmato il 2 novembre dalla ministra Lucia Azzolina, che assegna le risorse a 1.139 scuole della Regione.

I fondi, per l'esattezza 12 milioni e  210.621,80 euro, come spiega una nota del ministero, serviranno per l'acquisto di dispositivi digitali, quali pc e tablet, e strumenti per le connessioni da fornire in comodato d'uso alle studentesse e agli studenti meno abbienti.

"Come Ministero non abbiamo mai smesso, in questi mesi, di investire sul digitale - afferma Azzolina -. Continueremo a farlo. Abbiamo messo risorse su tablet, pc e connessioni, ma anche sulla formazione dei docenti e del personale. Stiamo guardando anche oltre l'emergenza: sono tutti investimenti che restano alla scuola".

Il totale di 85 milioni stanziati per tutt'Italia - chiarisce ancora la nota ministeriale - sono stati ripartiti tenendo conto del numero di alunni di ciascun istituto e dell'indicatore Ocse Escs che consente di individuare le scuole con un contesto di maggiore disagio socio-economico e una minor dotazione digitale. Lo stesso criterio era stato usato lo scorso marzo per distribuire le risorse per la didattica digitale previste dal decreto 'Cura Italia'.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • La Lombardia diventa zona arancione: adesso è ufficiale. Ecco da quando e cosa cambia

  • Vitamina D, che cosa mangiare per farne il pieno

  • Milano, Metropolitana M4: ecco le prime immagini della fermata dell'aeroporto Linate

  • Milano, festa al parchetto con gli amici: mix di alcol e droga, ragazzina 16enne in coma

  • Covid, Milano si sveglia in zona arancione: riaprono i negozi. Galli: "Scelta politica"

Torna su
MilanoToday è in caricamento