rotate-mobile
Mercoledì, 30 Novembre 2022
Cronaca Nerviano

Daniela e Gabriella, uccise da un pirata della strada mentre andavano a un evento gospel

Daniela Cassina, moglie dell'ex sindaco di Nerviano, e Gabriella Andreasi, di Cerro Maggiore, facevano entrambe parte di un coro

Erano Daniela Cassina e Gabriella Andreasi le vittime dell'incidente avvenuto a mezzanotte di domenica 9 ottobre nel Novarese. Le due donne, 48 e 63 anni, facevano entrambe parte del coro gospel di Nerviano (Milano) e si trovavano fuori città proprio per prendere parte a un evento musicale.

Daniela Cassina era la moglie dell'ex sindaco di Nerviano, Massimo Cozzi e risiedeva a Busto Arsizio con il marito. Gabriella Andreasi invece era di Cerro Maggiore (Milano), ma frequentava Nerviano per le prove del coro a cui apparteneva. Le due donne si trovavano su una Panda  lungo la strada provinciale 11, quando una Mercedes Classe C le ha prese in pieno. 

Per il forte impatto - riferisce NovaraToday - entrambe le auto sono finite nella corsia di sinistra e si sono poi ribaltate in un campo. Entrambe le signore, che si trovavano sul sedile posteriore al momento dello schianto, non ce l'hanno fatta: Gabriella è morta sul colpo, mentre Daniela è spirata un'ora dopo all'ospedale di Novara. Sulla Panda viaggiavano altre due persone, anche loro dello stesso coro gospel, che sono state portate via in ambulanza, in codice giallo.

Il conducente della Mercedes, un 25enne nigeriano, dopo l'incidente si era allontanato a piedi, ma era stato rintracciato e fermato dai carabinieri di Novara circa un'ora dopo a Trecate (no), dove risiede. L'uomo, che era senza patente e assicurazione, è stato arrestato per omicidio stradale. 

"Questa mattina la nostra comunità si è svegliata con una notizia tragica che ha sconvolto tutti noi - ha scritto sulla sua pagina Facebook Daniela Colombo, sindaca di Nerviano -. In un incidente stradale, che ha coinvolto quattro persone appartenenti al coro Gospel di Nerviano, hanno perso la vita Daniela e Gabriella. È un dolore immenso per Massimo e la sua famiglia ai quali voglio esprimere tutta la mia vicinanza. (...) A lui e ai congiunti di Gabriella va il mio personale abbraccio in questo momento tanto doloroso".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Daniela e Gabriella, uccise da un pirata della strada mentre andavano a un evento gospel

MilanoToday è in caricamento