Daniele Potenzoni scomparso da 20 giorni: "Forse visto a Milano"

Il 36enne affetto da autismo è scomparso nella Capitale il 10 giugno. Era in gita per l'udienza papale del mercoledì accompagnato da volontari e assistenti. Sottoscritta interrogazione al ministero sul caso

Daniele, scomparso a Roma

Non si hanno sue notizie dal 10 giugno, quando forse ha preso la metro A in direzione Vaticano. Sono dieci giorni che i telefoni non squillano più, almeno da Roma. E il padre sembra aver perso le speranze di trovare il figlio nella Capitale. "Sarà più di una settimana che nessuno chiama più per segnalazioni". L'ultima proveniva da Ostia, ma l'uomo avvistato non era Daniele Potenzoni. E sulla scomparsa del 36enne di Pantigliate, comune lombardo nel milanese, è ancora giallo.

Qualcuno dice di averlo visto a Milano. "Chi ci ha chiamato dice di essere sicuro al 90% che sia lui - spiega il padre - sembra che abbia riconosciuto il particolare del naso schiacciato. Forse sta tornando verso casa, avrà preso dei treni regionali. Se è davvero lui la strada la conosce bene". Anche nel capoluogo lombardo le autorità sono allertate, mentre le indagini della magistratura continuano anche a Roma. E' qui che Daniele sembra essere scomparso nel nulla. 

LA SCOMPARSA - Si trovava nella Capitale per l'udienza papale del mercoledì, in gita con un gruppo di 14 ragazzi disabili e tre educatori del Cfp di Borgo Lombardo. Sono gli assistenti a dare l'allarme alla famiglia. Raccontano che, con ogni probabilità, lo hanno perso nella calca della metropolitana, alla stazione Termini. Lui sarebbe salito prima degli altri, rimasti a terra nella ressa. Poi nessuno lo ha più ritrovato. Anche se, e qui emergono le prime ombre, le telecamere di sorveglianza analizzate dalla Polfer non hanno dato alcun risultato. Di Daniele non c'è traccia. E l'altro mistero riguarda i vestiti. 

Il 36enne, alto 180 centimetri, occhi castani, capelli rasati, non avrebbe avuto indosso gli abiti indicati nella denuncia degli operatori che lo hanno accompagnato nella Capitale. Quegli abiti (calzoncini corti viola e polo a strisce) sarebbero stati ritrovati dal padre nella valigia rimasta in albergo. Intanto il caso finisce anche in parlamento, oggetto di un'interrogazione al ministero dell'Interno. 

L'INTERROGAZIONE PARLAMENTARE - "Il 10 giugno scorso è scomparso a Roma Daniele Potenzoni, un giovane disabile affetto da una forma di autismo, in visita in città accompagnato da assistenti e volontari. I genitori per giorni hanno continuamente diffuso appelli affinchè iniziassero le ricerche e anche la trasmissione Chi l'ha Visto ha denunciato i ritardi della Prefettura di Roma nell'attività di ricerca, che di fatto è iniziata il 23 giugno". Lo rende noto la senatrice del Pd Daniela Valentini prima firmataria di un'interrogazione al ministro dell'Interno, sottoscritta dai colleghi del Pd Amati, Granaiola, Mirabelli, Padua.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Negli ultimi anni - sottolinea - ci sono stati analoghi casi di scomparsa nei quali le operazioni di ricerca sono iniziate in ritardo con notevoli rischi per la vita delle persone scomparse. E considerando che dal 2007 esiste la figura del Commissario straordinario del Governo per le persone scomparse chiedo al ministro Alfano di verificare lo stato della situazione. E' necessario accertare con urgenza perché la Prefettura di Roma abbia dato inizio alle ricerche dopo ben 14 giorni dalla denuncia di scomparsa di Daniele e accertare se il commissario del Governo fosse a conoscenza di quel ritardo". "Infine chiedo ad Alfano - conclude Valentini - se non ritenga necessario emanare disposizioni nazionali per uniformare le procedure, oggi diverse in ogni territorio, eliminando così confusioni e conflitti di competenza tra le varie forze che concorrono alle ricerche delle persone scomparse".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Offerte di lavoro, Esselunga cerca dipendenti e assume: ecco come candidarsi

  • Milano, paga 15 euro ed esce dall'Esselunga con 583 euro di spesa: "Sono sudcoreana"

  • Meteo, temporali forti a Milano: allerta arancione della protezione civile

  • Bollettino coronavirus Milano: trovate altre 16 persone infette, risalgono i ricoveri

  • Hostess con febbre sul Ryanair Milano-Catania: paura per il covid

  • Sangue sul Sempione, schianto auto moto: morto ragazzo di 20 anni, gravissima l'amica

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento