menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Milano, con una racchetta da tennis si diverte a danneggiare le auto: donna arrestata

In manette una donna di 43 anni, cittadina albanese, fermata in via Menabrea. I fatti

Niente palline, ma gli specchietti delle macchine. Una donna di 43 anni, una cittadina albanese con precedenti, è stata arrestata nella notte tra domenica e lunedì a Milano con l'accusa di danneggiamento aggravato dopo aver spaccato alcune macchine in sosta in strada. 

Teatro del suo folle tour vandalico è stata via Menabrea, a Maciachini. Lì i poliziotti l'hanno sorpresa in azione, mentre - racchetta in pugno - colpiva gli specchietti retrovisori di un'auto a bordo carreggiata. 

Quando gli agenti delle Volanti sono riusciti a fermarla, dietro di sé la 43enne aveva già lasciato una discreta scia di specchietti sull'asfalto e aveva causato seri danni alla carrozzeria di altre due vetture. Bloccata, la "tennista" è stata accompagnata in Questura per tutti gli accertamenti del caso ed è stata poi portata nel carcere di San Vittore. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona rossa: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento