Sabato, 12 Giugno 2021
Cronaca

Processo Darsena spa, tutto rinviato all'8 luglio 2011 dopo le elezioni

Rinvio secco del processo penale a carico di Darsena spa per abbandono di rifiuti e deturpamento di bellezze naturali lungo il Naviglio che avrebbe dovuto ospitare un parcheggio

Rinvio secco oggi del processo penale a carico di Darsena spa per abbandono di rifiuti e deturpamento di bellezze naturali nel cantiere lungo il Naviglio che avrebbe dovuto ospitare il parcheggio mai nato da 713 posti sott'acqua.

UDIENZA DEL TAR - Il giudice della quarta sezione penale ha rinviato il dibattimento all'8 luglio, dunque dopo le elezioni, in attesa della discussione davanti ai giudici del tribunale amministrativo regionale del ricorso con cui il Comune sta tentando di impedire al consorzio di rientrare in possesso dell'area. L'udienza del Tar è fissata per metà giugno. La querelle tra i costruttori e la giunta Moratti resta dunque in stallo, a meno che il sindaco non decida di pagare i circa 10 milioni previsti per risarcire il consorzio del cestinamento del progetto.

UNA DISCARICA A CIELO APERTO - A dicembre il consiglio di Stato aveva infatti dato torto all'amministrazione sulla risoluzione del contratto con Darsena spa. Per ora il Comune resta quindi custode dell'area: può tenerla in ordine con panchine e lampioni, ma non può riqualificarla. Rinviata quindi anche la decisione sulle costituzioni come parte civile di Comune e Provincia nel processo penale in cui i costruttori sono accusati in sostanza di non aver impedito, tra il 2006 e l'ottobre 2009, che la Darsena sottoposta alla sovrintendenza per i beni culturali e paesaggistici venisse occupata dal centro sociale Kasotto e che vi si accumulassero bottiglie, pneumatici, materassi e persino carrelli della spesa. Secondo il pm Paola Pirotta alla spa competeva la predisposizione di un guardiano fisso e soprattutto di notte e di cancellate più alte e consistenti. Per ora si è celebrata soltanto un'udienza. I legali della società hanno depositato una lista di testimoni, citando l'ex sindaco Gabriele Albertini, che aveva firmato la convenzione sulla Darsena.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Processo Darsena spa, tutto rinviato all'8 luglio 2011 dopo le elezioni

MilanoToday è in caricamento