Cronaca

Ha debiti per 100 mila euro e un figlio invalido: il giudice le riduce il debito per l'80%

La decisione

Aveva debiti per 100 mila euro ma un figlio invalido al 100% a carico e un reddito da pensione di meno di 24 mila euro annui. Un giudice glieli ha ridotti dell'80%.

E' la storia di una pensionata milanese a cui il giudice ha ridotto drasticamente il debito grazie alla legge del 2012 sul sovraindebitamento. La donna dovrà ora pagare solo 12 mila euro, attraverso la cessione del quinto della propria pensione. Il tempo stimato per rientrare è di circa quattro anni.

La donna è stata seguita da Claudio Defilippi, legale che ora parla di decisione rivoluzionaria perché per la prima volta applicata ad un reddito da pensione e non, come finora, dagli immobili attraverso la "liquidazione patrimoniale".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ha debiti per 100 mila euro e un figlio invalido: il giudice le riduce il debito per l'80%

MilanoToday è in caricamento