Cronaca Via Roma

Un'intera famiglia di falsi ciechi: denunciati tre fratelli milanesi

È successo a Milano. I tre, che percepivano una pensione di invalidità permanente, hanno sottratto 200mila euro alle casse dello Stato

Una pattuglia della guardia di finanza (immagine repertorio)

Sulla carte dell'Inps sembrava una famiglia sfortunata: tre fratelli, ciechi. Tutti e tre percepivano una pensione di invalidità. Peccato che il loro era un falso handicap. In realtà, come hanno dimostrato i militari della guardia di finanza al termine delle loro indagini, i fratelli — residenti a MIlano — ci vedevano bene. Benissimo.

Le fiamme gialle li hanno beccati e denunciati per truffa aggravata nei confronti dello Stato. I tre, secondo quanto emerso, hanno beneficiato della pensione di invalidità per diversi anni, per un totale di circa 200mila euro. 

La somma è stata recuperata dai finanzieri che hanno sequestrato loro circa 180mila euro tra contante, depositato su conti correnti, e titoli. Non solo: anche quattro abitazioni intestate al trio sono state poste sotto sequestro, per un valore di circa 166mila euro. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un'intera famiglia di falsi ciechi: denunciati tre fratelli milanesi

MilanoToday è in caricamento