"E' un viado e gira nuda per casa davanti a mio figlio": la guerra in tribunale tra Moric e Belen

Ora la diffamazione (di cui è accusata la Moric) diventa aggravata

Nina Moric (Facebook)

Le due ex di Fabrizio Corona, Belen Rodriguez e Nina Moric, non si stimano. E si sa. Ma la guerra tra le due donne arriva in tribunale. E' stata l'argentina a citare in giudizio la croata, accusandola di diffamazione. La Moric, infatti, in una intervista radiofonica aveva definito "viado" l'altra. Ma non è questo l'unico episodio "incriminato".

La procura di Milano ha chiesto ai giudici di aggiornare l'accusa di diffamazione aggiungendo l'aggravante di avere attribuito un "fatto determinato". Il passaggio più significativo dell'intervista è infatti l'accusa della Moric a Belen Rodriguez di girare nuda per casa davanti al figlio di Corona e della Moric, che all'epoca aveva cinque anni. La modella croata ha raccontato che il piccolo aveva "gli incubi".

La Rodriguez naturalmente respinge le accuse. Un giudice dell'udienza preliminare dovrà ora riconvocare le parti, con l'aggiornamento dell'accusa (per la quale la pena prevista è da uno a sei anni). 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona arancione' da venerdì: cosa cambia

  • Milano, spacca vetrata all'Esselunga e cerca di rubare i soldi dalle casse: preso

  • Incendio a Cologno, fiamme ed esplosioni nel condominio: casa distrutta, palazzo evacuato

  • Bresso (Milano), due agenti della polizia locale accoltellati: uno è grave

  • Coronavirus, dal 27 novembre la Lombardia vuole diventare zona arancione. Cosa cambia

  • Violenza sessuale a Milano, ragazza stuprata dal cugino del padre: "Se parli ti taglio la testa"

Torna su
MilanoToday è in caricamento