Cronaca Duomo / Piazza Cesare Beccaria

Polizia locale, si dimette il comandante Tullio Mastrangelo

Sarà sostituito dall'attuale vice comandante Antonio Barbato

Tullio Mastrangelo (festa vigili ottobre 2015, foto comune di Milano)

Tullio Mastrangelo si è dimesso da comandante della polizia locale di Milano, per una nuova esperienza professionale. Sarà presidente di United Risk Management, società leader nella legalità e sicurezza urbana, con incarichi anche per le grandi opere, i cantieri, le aziende e i luoghi ad alta frequentazione. 

Lo sostituirà, come comandante vicario, Antonio Barbato da lunedì 1 febbraio 2016. Barbato è attualmente vice comandante. Lo riferisce il comune di Milano. Il sindaco Giuliano Pisapia, che ne ha accettato le dimissioni il 28 gennaio, ricorda il lavoro svolto da Mastrangelo lungo tutti questi anni, «con l'apice nei mesi di Expo, quando Milano ha accolto con grande successo milioni di persone».

«Sotto la sua guida - prosegue Pisapia - i nostri agenti hanno svolto un lavoro eccellente e ci hanno permesso di vivere tutti questi anni nella massima serenità possibile. Con Mastrangelo abbiamo attraversato anche uno dei momenti più tristi di questo mandato, l’uccisione di Nicolò Savarino, e insieme ci siamo impegnati perché il ricordo del ‘vigile buono’ si rifletta ogni giorno nel prezioso lavoro che ogni agente di polizia locale svolge sul territorio, vicino alle persone».

«Con Mastrangelo abbiamo fatto un ottimo lavoro a Milano e a lui va la mia stima per aver gestito con successo tante sfide in questi anni. E' stato sempre presente nelle strade e nei quartieri», ricorda Marco Granelli, assessore alla sicurezza.

Mastrangelo, classe 1950 e laurea in giurisprudenza, è comandante della polizia locale di Milano dal 2009, di cui era stato in precedenza vice comandante. Ancor prima era stato direttore del settore sicurezza di Palazzo Marino. Ha insegnato in Bocconi ed è stato amministratore delegato di aziende private nel settore della sicurezza.

«Sono stati anni intensi quelli passati al comando della polizia locale di Milano - ha dichiarato Mastrangelo - Ringrazio il sindaco Giuliano Pisapia e la sua giunta che hanno rinnovato la loro fiducia nel mio lavoro. In questi anni ho dato molto ma ancora di più ho ricevuto».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Polizia locale, si dimette il comandante Tullio Mastrangelo

MilanoToday è in caricamento