Ha un malore mentre nuota nell'Adda: muore inghiottito dal fiume

L'uomo, Dino Cavalierie, era un 60enne residente a Cerro al Lambro (Milano)

Immagine di repertorio

Dino Cavaliere è morto domenica 5 luglio mentre si faceva un bagno nel fiume Adda (in un punto dove c'è il divieto di balneazione). 

L'uomo, un 60enne di Cerro al Lambro (Milano), aveva trascorso la giornata con la moglie e alcuni amici sulle rive del fiume a Credera, tra il Cremonese e il Lodigiano.

Cavalieri si è tuffato nel fiume ma poco dopo avrebbe acusato una malore. Inutile i soccorsi degli amici, l'uomo è stato portato via dalla corrente. I vigili del fuoco e i carabinieri stanno ancora ricercando il cadavere dell'uomo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia, a Milano il prefetto chiude L’Antica pizzeria da Michele, storico locale napoletano

  • "Sono stata incastrata", la comandante della Locale pizzicata con la coca denuncia i carabinieri

  • Grave incidente in autostrada A4, auto ribaltata: giovane 27enne rianimato sul posto

  • Incidente davanti al treno deragliato: Madeline è morta a 21 anni uccisa dal pirata fatto di coca

  • Distratti dal treno deragliato, incidente sull'A1: morta ragazza di 21 anni, feriti gravi tre amici

  • Milano Lancetti, uomo travolto da un treno in stazione: gravissimo

Torna su
MilanoToday è in caricamento