menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Milano: archiviate 28 segnalazioni su 34 per comportamenti illeciti dei dipendenti comunali

Il resoconto delle presunte irregolarità interne

Sono state 34 nel 2020 le segnalazioni di comportamenti illeciti nei confronti del Comune registrate dalla piattaforma dedicata al whistleblowing, ossia alla segnalazione di illegalità o irregolarità interne da parte dei dipendenti. Emerge dall'audizione in commissione trasparenza, a Palazzo Marino, da parte dell'organismo di garanzia deputato a ricevere le segnalazioni, per il quale erano presenti Davide Del Monte e Luciano Ossani.

Delle 34 segnalazioni pervenute, ben 28 sono state archiviate, tre sono state risolte e solo altre tre sono ancora in trattazione. Una delle segnalazioni risolte ha riguardato "alcune persone non identificate ed estranee all'amministrazione, legate a un'azienda appaltatrice del Comune, che senza autorizzazione giravano nei corridoi" di una direzione per offrire ai dipendenti cesti natalizi da almeno 150 euro ciascuno in regalo: "Conoscevano esattamente i nomi e le ubicazioni di tutti i dipendenti", hanno raccontato.

In quel caso, l'organismo ha inviato a tutti i dipendenti di quella direzione una informativa per ricordare gli obblighi in caso di doni.

In un altro episodio, alcuni addetti dell'Ufficio Trattenute Varie segnalavano agli utenti "specifiiche società finanziarie per la pratica di cessione del quinto stipendiale, ai fini dell'ottenimento di un finanziamento".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona rossa: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento