menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Sala Biancamano (Museoscienza.org)

Sala Biancamano (Museoscienza.org)

"Non fanno entrare disabile a evento di Bookcity"

Il racconto di una lettrice: ragazza in carrozzina "rimbalzata", ma la sala non era tutta piena

Impedito l'accesso a una ragazza disabile ad un evento di Bookcity, la kermesse sulla lettura e i libri in corso a Milano. Lo segnala una lettrice di MilanoToday. Sarebbe accaduto venerdì mattina intorno alle dieci e mezza, al Museo della Scienza e della Tecnica, per l'incontro "Mestieri del libro: l'editing" in sala Biancamano.

La ragazza - in carrozzina - era arrivata con un accompagnatore alle dieci, ma la persona all'ingresso li avrebbe dirottati a un altro ingresso della sala, in altra via. Anche là, però, sarebbero stati "respinti" e rimandati nel luogo originario, dove - alle dieci e mezza - sarebbero stati definitivamente stoppati con la motivazione che la sala era ormai piena. In quel momento erano presenti la nostra lettrice e una sua amica.

L'accompagnatore a quel punto ha chiesto di parlare con un responsabile che però, raggiunto via telefono, si sarebbe detto impegnato. A quel punto, l'uomo e la ragazza disabile se ne sono andati.

"La mia amica ed io siamo arrivati più o meno nello stesso momento - riferisce la lettrice - ma a noi è stato detto di aspettare un attimo e poi ci hanno fatto entrare: infatti c'erano alcuni posti liberi". E continua: "La ragazza all'accoglienza, quasi per giustificarsi, ci ha spiegato che, 'se poi succedeva qualcosa', sarebbe stata loro responsabilità legale. Assurdo".

E ha davvero dell'assurdo il fatto, se avvenuto come l'ha raccontato la lettrice. Certo, in astratto è possibile che alcuni luoghi abbiano (anche piccole) barriere architettoniche o non siano attrezzati a dovere per accogliere disabili. Ma sarebbe molto più onesto e trasparente affermarlo a chiare lettere, magari anche sul sito web della kermesse, anziché "rimbalzare" una persona in carrozzina da una parte all'altra di una struttura per dirle di no tre volte.


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona rossa: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento