menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Milano: discarica illegale di rifiuti a pochi passi da coltivazioni di riso bio

La denuncia in consiglio comunale

Una discarica abusiva a pochi metri dalle piantagioni di riso biologico. Accade a Milano, nella periferia sud. Precisamente a Cascina Basmetto (via Chiesa Rossa), dove si è installato un campo rom. La denuncia è stata avanzata da Riccardo De Corato, esponente di Fdi in consiglio comunale: "A Milano - ha dichiarato - non bastavano le discariche abusive dei nomadi in via Vaiano Valle, ora ci sono anche quelle dell’insediamento di Cascina Basmetto. Anche qui cumuli di immondizia abbandonati vicino ai campi. Sversamenti che rischiano di inquinare la falda acquifera e intaccare le piantagioni di riso biologico presenti nelle vicinanze".

De Corato ha chiesto un intervento del Comune di Milano per ripristinare la situazione e risolvere il problema reprimendo l'abbandono illecito di rifiuti. "Un dato è certo: davanti ad ogni insediamento nomade sorge una discarica abusiva e raramente qualcuno è stato denunciato", l'affondo dell'ex vice sindaco. 

Vaiano Valle: "in un anno raddoppiati gli sversamenti"

I residenti nell'area di Vaiano Valle, da anni, lamentano lo sversamento continuo di rifiuti a ridoosso del borgo, la cui riqualificazione è allo studio da parte di alcuni privati. All'interno delle cascine che costeggiano via Vaiano Valle, tra Vigentino e Chiaravalle, è possibile trovare rottami e immondizia di qualunque genere: dalle parti di auto rubate agli scarti edilizi, passando per il materiale plastico dato alle fiamme e abbandonato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Isolata in Lombardia una nuova (e rarissima) variante di covid

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento