rotate-mobile
Mercoledì, 6 Luglio 2022
Cronaca

Carabinieri in elicottero "scoprono" una discarica abusiva: imprenditore denunciato

L'uomo utilizzava l'area per scaricare illecitamente i rifuti della propria attività edile

Scoperta un'area in cui venivano depositati illegalmente rifiuti. Se ne sono accorti i carabinieri del nucleo elicotteri di Bergamo, sorvolando la zona e notando qualcosa di strano. Siamo a Casorate Primo, in provincia di Pavia ma al confine con la Città Metropolitana di Milano, nella zona tra Vernate e Motta Visconti.

L'osservazione aerea lasciava ben pochi dubbi. Così, nella giornata dell'11 aprile, i carabinieri della stazione di Casorate, accompagnati dai forestali pavesi e dal personale dell'Arpa, si sono recati sul posto, in località Lazzaretto, per controllare di persona. Ed effettivamente hanno constatato che l'appezzamento veniva utilizzato per scaricare scarti di materiale edile da parte di un imprenditore del settore edilizio, M.A., 57enne casoratese.

L'uomo è stato denunciato per deposito incontrollato di rifiuti, che veniva effettuato al di fuori di ogni regolamentazione. E' ancora da capire in che modo questi rifiuti venissero poi smaltiti. 

discarica abusiva rifiuti casorate primo-2

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carabinieri in elicottero "scoprono" una discarica abusiva: imprenditore denunciato

MilanoToday è in caricamento