menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Bollate la sera del 15 novembre (foto S. Gambini)

Bollate la sera del 15 novembre (foto S. Gambini)

L'esondazione fa "scoprire" la discarica illegale dei rom

Esondazioni in tutto il Nord Ovest

Gravi danni nell'hinterland di Milano per la pioggia torrenziale di sabato 15 novembre.

Il torrente Guisa è esondato al Parco delle Groane, tra Castellazzo di Bollate e Garbagnate Milanese. L'Olona a Pero è uscito dagli argini presso il centro sportivo.

Bollate è rimasta nell'acqua a causa dell'esondazione del torrente Codega. E a Baranzate, il torrente Nirone (esondato a metà settimana), ritirandosi ha fatto emergere rottami in grande quantità, tra cui anche alcune casseforti da appartamento. Il comune di Baranzate ha accusato il campo nomadi di via Monte Bisbino per lo sversamento di rifiuti illeciti nel torrente stesso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento