rotate-mobile
Cronaca Duomo / Piazza degli Affari

Il Dito di Cattelan diventa verde grazie all'azione di Greenpeace

Dopo la modella climber, un'altra azione dimostrativa di Greenpeace Italia per "una moda più verde": "I marchi devono imboccare la strada di una moda pulita"

Proseguono le azioni dimostrative di Greenpeace, durante la Settimana della moda a Milano: un guanto verde, simbolo della campagna 'The Fashion Duel', ha rivestito la famosa scultura di Maurizio Cattelan, nota come 'Il Dito', in piazza Affari.

Alla base della scultura è stato srotolato - spiega l' associazione ambientalista in un comunicato - uno striscione con scritto: "La moda vende sogni ma così è un incubo per il Pianeta" per chiedere alle aziende che stanno presentando le loro nuove collezioni "di impegnarsi per raggiungere gli obiettivi Deforestazione Zero e Scarichi Zero nella propria produzione".

E' - viene ricordato - la terza iniziativa di Greenpeace in occasione della Settimana della moda dopo i 'clean graffiti' sulle strade del Quadrilatero della moda e la passerella verticale al Castello Sforzesco, con una modella-climber che ha lanciato il guanto di sfida.

"Abbiamo scelto la scultura di Cattelan perché le dita mozzate e il medio eretto indicano una sola via da percorrere. Rivestendola con il nostro guanto vogliamo lanciare un segnale esplicito a tutti quei marchi che ancora non hanno imboccato la strada che porta a una moda più pulita", afferma Chiara Campione, responsabile 'The Fashion Duel' di Greenpeace.

?dito_verde_catellan-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Dito di Cattelan diventa verde grazie all'azione di Greenpeace

MilanoToday è in caricamento