Bici "vietate" sulla S1 (Saronno-Milano-Lodi) del passante ferroviario, protesta contro Trenord

Il flash mob alla stazione di Lodi

Bici "vietate" sulla linea S1 (Saronno-Lodi) del passante ferroviario. E il caso riesplode: in occasione della ripresa e soprattutto nel giorno in cui è iniziata la settimana europea della mobilità, Fiab ha tenuto un flashmob sul primo binario della stazione di Lodi per protestare contro una situazione che ha dell'incomprensibile: Trenord permette di viaggiare con le bici su 700 convogli, nessuno dei quali è utilizzato sulla S1.

"Con quale criterio sono state scelte le direttrici e le corse? Perché è stata esclusa la S1?", chiede Giulietta Pagliaccio, ex presidente nazionale della Fiab. Secondo l'ambientalista di fatto le bici viaggiano anche sulla S1 senza sanzioni, ma si tratta di una situazione al limite: "Le discrezionalità sono inaccettabili", afferma.

Durante e dopo il lockdown per l'emergenza coronavirus, Trenord aveva vietato il trasporto di bici sui treni (eccetto quelle pieghevoli) per "liberare spazio" che era diventato pressoché "vitale" per consentire il distanziamento. Poi aveva riattivato la possibilità di portare le bici, ma prenotando lo spazio. Particolarmente svantaggiati, in quel periodo, i bikers delle app di consegna a domicilio, che spesso vivono fuori città e raggiungono Milano proprio in treno.

Infine il cambio di passo con la possibilità di occupare l'80% dei posti: i sedili si possono tutti occupare, i posti in piedi solo vicino alle porte mantenendo la distanza, e via app si può verificare in tempo reale il tasso di occupazione dei treni. Per le bici, 700 treni possono ospitarle. Ma evidentemente non su tutte le linee.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Milano usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona arancione' da venerdì: cosa cambia

  • Milano, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • La Lombardia diventa zona arancione: adesso è ufficiale. Ecco da quando e cosa cambia

  • Incendio a Cologno, fiamme ed esplosioni nel condominio: casa distrutta, palazzo evacuato

  • "Ve matamos a todos", poi calci e pugni: il folle assalto della 'gang', 5 poliziotti feriti in metro

  • Lombardia verso la zona arancione: ma non c'è nulla da esultare. I numeri

Torna su
MilanoToday è in caricamento