rotate-mobile
Mercoledì, 29 Giugno 2022
Cronaca Baranzate

Agli arresti domiciliari esce di casa per andare all'agriturismo ma un carabiniere lo riconosce

Lunedì è stato celebrato il rito direttissimo con il quale è stato convalidato l’arresto ai domiciliari

Nel pomeriggio di domenica 13 dicembre i carabinieri della Tenenza di Bollate hanno arrestato in flagranza di reato per evasione un 31enne serbo, residente a Baranzate (Milano) e sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari per un mandato di arresto internazionale emesso dalla Svizzera per reati di truffa rissa e riciclaggio.

L'uomo è stato bloccato perché nel primo pomeriggio, incurante della misura a cui è sottoposto, è andato in un agriturismo di Origgio (Varese) per pranzo. Un militare della tenenza libero dal servizio lo ha riconosciuto ed ha subito cominicato ai colleghi in servizio la sua presenza.

Il 31enne non aveva nessuna autorizzazione per uscire, così è stato arrestato in flagranza e riportato nella sua abitazione nuovamente agli arresti domiciliari.  Lunedì è stato celebrato il rito direttissimo con il quale è stato convalidato l’arresto ai domiciliari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Agli arresti domiciliari esce di casa per andare all'agriturismo ma un carabiniere lo riconosce

MilanoToday è in caricamento