menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Don Gabriele Corsani (dal web)

Don Gabriele Corsani (dal web)

Condannato per violenza sessuale sacerdote sestese

Il giudice ha riconosciuto colpevole don Gabriele Corsani di aver molestato sessualmente un giovane, all'epoca dei fatti, nel 2007, appena ventenne, in una camera d'albergo di Rimini dove il gruppo si trovava per un seminario

È stato condannato a Rimini con rito abbreviato a tre anni di reclusione, per violenza sessuale su un ex allievo, don Gabriele Corsani, 45 anni, economo del collegio salesiano di Pavia. Il giudice ha riconosciuto colpevole don Corsani di aver molestato sessualmente un giovane, all'epoca dei fatti, nel 2007, appena ventenne, in una camera d'albergo di Rimini dove il gruppo si trovava per un seminario.

L'inchiesta della Procura di Rimini nei riguardi del sacerdote - vicino alla famiglia Berlusconi - era partita il 5 luglio 2011, con la denuncia del ragazzo, che oramai 24enne aveva trovato il coraggio di raccontare tutto. Secondo l'accusa, il sacerdote aveva attirato in una stanza l'ex allievo, di una scuola di ispirazione cattolica del  Milanese, proponendogli di dormire insieme per poi palpeggiarlo sui genitali.

Il ragazzo era riuscito a fuggire. Nel corso delle indagini affidate ai carabinieri sarebbe emerso un altro episodio, raccontato ma non denunciato da un diciannovenne che, nel 2005, don Gabriele avrebbe tentato di baciare sulle labbra. Per l'episodio del presunto bacio don Gabriele Corsani è stato assolto, mentre per la violenza in camera d'albergo il giudice ha stabilito, oltre alla condanna a tre anni, anche una provvisionale di 5.000 euro.

La parte civile, rappresentata dall'avvocato Monica Gnesi di Monza, aveva chiesto almeno 20 mila euro. Non è da escludere quindi l'avvio di una causa civile nonchè dell'appello in sede penale.

Don Corsani era stato il primo sacerdote ad accorrere a casa di Rosa Bossi Berlusconi, madre di Silvio Berlusconi, alla notizia della sua morte nel febbraio 2008 a Milano. Un anno dopo il religioso aveva concelebrato ad Arcore la Messa funebre di Maria Antonietta Berlusconi, sorella dell'allora premier. Don Gabriele aveva conosciuto Silvio Berlusconi nel 2002: dai Salesiani l'ex presidente del Consiglio ha studiato e da allora è sempre rimasto legato all'ordine religioso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona arancione: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento