menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Milano, donna aggredita nel cuore della notte tra il Duomo e la Scala: è "caccia" all'uomo

La Locale in una nota: "Uomo ricercato". Ma sull'aggressione non ci sono altri dettagli

Aggressione nella notte tra venerdì e sabato in pieno centro a Milano. A farne le spese, stando a quanto riferito dalla polizia locale, è stata una donna di 30 anni - una giovane senza fissa dimora di origini albanesi - che è stata aggredita in via Tommaso Marino, una stradina tra piazza Duomo e la Scala. 

La vittima - sempre stando a quanto ricostruito dai ghisa in una nota - è "riuscita a liberarsi" e poi "è tornata dove si trovava il suo compagno, che ha cercato l’aiuto degli agenti del comando decentrato 1 della polizia locale". Raccolta la denuncia, "gli agenti l’hanno affidata alle cure del 118 e sono ora alla ricerca dell’uomo insieme al nucleo tutela donne e minori", prosegue il comunicato. "Sono state acquisite le immagini di tutte le telecamere pubbliche e private che insistono sul centro cittadino", conclude la nota. 

Sull'accaduto non è stato fornito nessun altro dettaglio. Non è noto di che tipo di aggressione si tratti - una violenza sessuale, un tentativo di rapina, una molestia -, né niente altro. Dalla Locale hanno fatto sapere che al momento non ci sono altre informazioni da aggiungere. Stando a quanto appreso, la vittima - che da circa un anno e mezzo dorme in strada in zona col compagno - sarebbe stata aggredita alle spalle da un uomo che avrebbe cercato di abusare di lei prima di fuggire per la sua reazione.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona rossa: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento