rotate-mobile
Sabato, 24 Febbraio 2024
Cronaca Stazione Centrale / Via Cristoforo Gluck

Milano, il marito la prende a bastonate in casa: 40enne scappa e precipita dal balcone, ferita

La vittima, 40 anni, ha cercato di fuggire saltando dal balcone della sua casa in via Gluck

Per sfuggire alla follia di suo marito era pronta a tutto. Tanto che, ormai alle strette, ha deciso di scappare dal balcone, compiendo un volo nel vuoto di circa tre metri. 

Una donna di quaranta anni, di origini nordafricane, è precipitata venerdì pomeriggio dal primo piano di un palazzo in via Gluck per scappare dal suo compagno - un cittadino romeno di quarantaquattro anni -, che la stava aggredendo con un bastone. Secondo quanto finora ricostruito dalla polizia, la vittima è riuscita a saltare dal balcone del secondo piano a quello del primo, ma è poi caduta in cortile. 

La quarantenne ha riportato traumi alla schiena e alla testa: soccorsa sul posto da un’auto medica e un’ambulanza, è stata poi trasportata al Policlinico in codice giallo. Le sue condizioni sono giudicate serie, ma non è in pericolo di vita. 

È stata la stessa donna, ubriaca, a raccontare agli agenti cos'era successo, indirizzandoli verso suo marito. Quando i poliziotti hanno cercato di entrare nella casa, però, l'uomo si è barricato all'interno, rifiutando di aprire la porta. 

A quel punto, con l'aiuto dei vigili del fuoco, i poliziotti sono entrati da una finestra e, dopo una breve colluttazione con il quarantaquattrenne, sono riusciti ad arrestarlo. 

L'uomo, pluripregiudicato, è finito in manette per maltrattamenti in famiglia e resistenza a pubblico ufficiale. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Milano, il marito la prende a bastonate in casa: 40enne scappa e precipita dal balcone, ferita

MilanoToday è in caricamento