menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Atm, polizia e 118 alla fermata dell'autobus (foto Matteo Silvera)

Atm, polizia e 118 alla fermata dell'autobus (foto Matteo Silvera)

Follia sulla 90, urla e spaventa i passeggeri poi cerca di mordere gli agenti: ricoverata

L'accaduto nel pomeriggio di martedì 19 gennaio alla fermata del bus di viale Isonzo angolo piazzale Lodi. Sul posto polizia, personale Atm e 118

Sull'autobus 90/91, già molto noto per essere stato più volte teatro di episodi di violenza e microcriminalità, si sono vissuti momenti concitati nel pomeriggio di martedì 19 gennaio, quando una donna ha iniziato a urlare, infastidendo e spaventando gli altri passeggeri, apparentemente senza motivo. Alla fermata di viale Isonzo angolo piazzale Lodi, oltre al personale Atm, sono intervenuti la polizia di Stato e il 118.

Con l'ausilio degli operatori dell'azienda di trasporti, gli agenti hanno invitato tutti i viaggiatori a scendere, per poi cercare di calmare la donna, una 32enne nigeriana che si trovava in evidente stato di alterazione. Interrogata sul perché stesse gridando e fosse agitata, la giovane invece di rispondere si è scagliata contro i poliziotti, continuando a urlare e cercando di scagliare calci e mordere.

Dopo averla contenuta, gli agenti hanno chiesto l'intervento del 118, che è accorso sul posto con un'ambulanza e dopo aver prestato le prime cure direttamente alla fermata, l'ha trasportata in codice giallo all'ospedale San Paolo di Milano, dove lo psichiatra di turno ne ha disposto il ricovero.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Milano usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona arancione: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento