Corbetta, donna azzannata da un rottweiler mentre cerca di difendere i suoi cagnolini

La donna, trenta anni, è finita in ospedale in codice giallo per le ferite. L'accaduto

Una donna di trenta anni è stata aggredita mercoledì mattina a Corbetta da un rottweiler sfuggito al controllo del suo padrone. 

La vittima, come ha poi lei stessa raccontato ai carabinieri, era uscita di casa all'alba per portare fuori i suoi cagnolini di piccola taglia. Arrivata in via Caduti sul lavoro, però, la strada della donna si è incrociata con quella di un uomo che stava camminando con il suo rottweiler al guinzaglio. 

L'animale con uno strattone si sarebbe liberato e si sarebbe scagliato contro i cagnolini della trentenne, che ha cercato di difendere i suoi cani. A quel punto, la vittima è stata azzannata a una gamba dal rottweiler, che si è poi allontanato. 

Soccorsa da un'ambulanza del 118, la donna è stata trasportata all'ospedale di Magenta, dove i medici le hanno riscontrato ferite guaribili in venti giorni. 

Sull'episodio, per accertare eventuali responsabilità, indagano ora i carabinieri. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Shirley, la baby sitter morta nello schianto tra un pullman Atm e un camion Amsa a Milano

  • Villaggio di Natale di San Siro, l'organizzazione ai clienti delusi: 'Le criticità verranno risolte'

  • Milano, Carrefour compra 28 supermercati Auchan da Conad: "Nessun esubero"

  • Milano, rapinato il ristoratore dei vip: "Pistola contro per rubarmi soldi contanti e orologio"

  • Incidente tra filobus Atm e camion Amsa: indagati per omicidio stradale i conducenti

  • Milano, sciopero Trenord in arrivo: treni a rischio per 24 ore e nessuna fascia di garanzia

Torna su
MilanoToday è in caricamento