Milano, trovata donna morta da giorni in una baracca: si indaga

L'accaduto in via Amoretti, estrema periferia nord di Milano, nel pomeriggio di mercoledì 16 dicembre. Sul posto sono intervenuti 118 e polizia di Stato

Immagine repertorio

Il corpo di una donna di 50 anni è stato trovato privo di vita in via Carlo Amoretti, estrema periferia nord di Milano, tra Quarto Oggiaro e Bovisasca, nel pomeriggio di mercoledì 16 dicembre, verso le 15. Il decesso sarebbe avvenuto diversi giorni prima del triste rinvenimento. Sul posto sono intervenuti 118, con ambulanza e automedica, e polizia di Stato.

Purtroppo i soccorritori, che hanno trovato il cadavere in posizione prona all'interno di una baracca adiacente al sottopasso di via Moretti, non hanno potuto fare altro che constatare il decesso della signora, una cittadina ucraina. A lanciare l'allarme non avendo più sue notizie è stata una conoscente della vittima.

Gli accertamenti per fare luce sull'accaduto sono affidati agli agenti della polizia di Stato. Al momento si attendono gli esami del medico legale per capire quali possano essere state le cause della morte e per accertare se sul corpo vi siano segni di violenza. La 50enne comunque, come accertato dal personale di Areu accorso sul posto, soffriva di una grave malattia. È quindi possibile che il decesso possa essere avvenuto per cause naturali.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, la Lombardia è zona arancione: le faq aggiornate per capire cosa si può fare

  • Oggi e domani Lombardia in zona arancione: regole e divieti per il weekend, cosa si può fare

  • Milano, il negozio vieta l'ingresso "alle persone vaccinate di recente": il cartello diventa virale

  • Da oggi al 15 gennaio Lombardia in zona arancione, cosa si può fare e cosa no

  • Lombardia verso la zona rossa da lunedì 18 gennaio

  • Zona bianca (ovvero tutto aperto) col nuovo Dpcm: quando potrebbe arrivarci la Lombardia

Torna su
MilanoToday è in caricamento