rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca Via Olgettina

San Raffaele, dimesso il bimbo nato da madre in morte cerebrale

Pesa oltre due chili e sta bene

E' stato dimesso dal San Raffaele il bimbo dato alla luce il 18 dicembre 2014 da una donna in condizione di morte cerebrale, arrivata in ospedale il 21 ottobre alla 23esima settimana di gestazione e tenuta in vita dai medici in neurorianimazione per prolungare il più possibile la gravidanza. Alla nascita, effettuata con il parto cesareo dall'equipe di Massimo Candiani, il bimbo pesava 1,8 chili, mentre ora pesa 2,6 chili. I medici giudicano la salute del piccolo "nel quadro di normalità" per una nascita prematura.

Immediatamente dopo la nascita, il piccolo è stato nutrito per via venosa, mentre ora si alimenta normalmente.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Raffaele, dimesso il bimbo nato da madre in morte cerebrale

MilanoToday è in caricamento