rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Cronaca Via Olgettina

Milano: nasce un bimbo da donna morta clinicamente da tempo

Grande gioia e soddisfazione per la famiglia e per i medici del San Raffaele

E' nato e sta bene, anche se sua madre, una donna milanese di 36 anni, era morta celebralmente da ottobre e si trovava ricoverata all'ospedale San Raffaele. La mamma ha avuto una fulminante emorragia cerebrale.

L'Ospedale San Raffaele di Milano comunica che l'équipe del professor Massimo Candiani, responsabile del reparto di Ginecologia e Ostetricia, ha eseguito il taglio cesareo alla giovane donna giunta in ospedale il giorno 21 ottobre in condizioni di morte cerebrale, gravida alla 23esima settimana di gestazione.

Raggiunta la 32a settimana di gravidanza, l'équipe medica ha deciso di intervenire poiché l'epoca gestazionale garantisce buone possibilità di vita autonoma al feto, riducendo nel contempo il rischio di improvvise complicanze materno fetali. L'equipe di neonatologi dell'ospedale, diretta dal dottor Graziano Barera si sta occupando del bambino, effettuando i primi controlli di routine.

Il bambino, maschio, pesa 1 kg e 800 grammi e al momento le condizioni generali sono considerate buone. Dopo l'intervento, i familiari della giovane donna hanno consentito il prelievo di organi a scopo di trapianto. Tutto l'ospedale esprime grande soddisfazione per il felice esito neonatale, non potendo però dimenticare il dolore che tale vicenda ha provocato nei familiari della giovane donna.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Milano: nasce un bimbo da donna morta clinicamente da tempo

MilanoToday è in caricamento