menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
San Raffaele

San Raffaele

Donna incinta clinicamente morta, i medici del San Raffaele lottano per salvare il bambino

La donna ha avuto una fulminante emorraggia celebrale

Una donna milanese di 36 anni, incinta, è morta celebralmente e si trova ricoverata all'ospedale San Raffaele. La mamma ha avuto una fulminante emorragia cerebrale ed è clinicamente morta.

Adesso i medici dell'ospedale lottano per salvare la vita al bimbo di 23 settimane che porta in grembo.

Una lotta per la sopravvivenza del feto - si legge sul Corriere della Sera - che ha pochi precedenti al mondo. Una sonda nell'intestino materno permette al feto di essere alimentato, la ventilazione artificiale fa arrivare l'ossigeno nel sangue della donna e quindi al feto. Il cuore continua a battere e finchè c'è quel battito il bambino viene tenuto in vita. In un certo senso, il corpo della mamma si è  trasformato in un'incubatrice per proteggere il figlio.

Aggiornamento: il bimbo è nato il 18 dicembre.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Coronavirus

    Coprifuoco a mezzanotte: l'ipotesi da metà maggio

  • Cronaca

    Una persona è morta travolta da un treno a Milano

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento