Cronaca Lambrate / Piazza Enrico Bottini

Milano, donna di sessanta anni investita e uccisa da un treno in stazione a Lambrate

Il dramma è avvenuto alle quattro di martedì pomeriggio. La donna, sessanta anni, è stata travolta da un treno che era di passaggio al binario 11. Per lei non c'è stato nulla da fare

I soccorsi sul posto - Foto MilanoToday

Tragedia martedì pomeriggio nella stazione Lambrate di Milano, dove una donna è stata travolta e uccisa da un treno di passaggio al binario 11. 

La signora - secondo le prime informazioni un’anziana di sessanta anni - è stata investita da un convoglio e per lei non c'è stato nulla da fare. I soccorritori del 118 e gli agenti della Polfer intervenuti, infatti, non hanno potuto far altro che constatare il decesso della vittima. 

Non è chiaro, al momento, se si sia trattato di un incidente o di un gesto volontario. La stazione di Lambrate, per permettere ai poliziotti di effettuare i rilievi del caso, è stata chiusa al pubblico. 

Pesantissime le ripercussioni sul traffico ferroviario. Le linee Saronno-Seregno-Milano-Albairate, Bergamo-Pioltello-Milano, Verona-Brescia, Treviglio-Milano e Piacenza-Lodi-Milano subiscono - informa Trenord - ritardi fino a trenta minuti o limitazioni di percorso. Ritardi fino a venti minuti anche per i treni Trenitalia. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Milano, donna di sessanta anni investita e uccisa da un treno in stazione a Lambrate

MilanoToday è in caricamento