menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Donna rapinata nel parcheggio davanti alla figlia: minacciata con la pistola per i gioielli

La rapina martedì in un'autorimessa di via Monte Leone. La vittima era con sua figlia

Le hanno puntato una pistola contro, le hanno ordinato di dare loro tutto ciò che aveva di valore e poi, bottino in mano, sono andati via. Serata di terrore quello di martedì per una donna di 53 anni, che è stata rapinata all'interno di un'autorimessa di via Monte Leone, in zona Fiera. 

Stando a quanto finora ricostruito e riferito dalla Questura, l'incubo della 53enne - che era in compagnia della figlia 14enne - si è materializzato verso le 20.20, quando è entrata in un parcheggio per lasciare la macchina. Appena scesa dal veicolo, la vittima è stata avvicinata da due uomini che indossavano un passamontagna e dei caschi neri. Uno dei due, mostrandole una pistola, le ha intimato di consegnare loro un orologio e un anello di valore che la donna aveva con sé. 

La 53enne, senza opporre resistenza, ha eseguito e appena i banditi sono andati via ha dato l'allarme alla polizia. Gli agenti hanno raccolto la sua testimonianza e hanno già recuperato le immagini delle telecamere di video sorveglianza dell'autorimessa, che potrebbero aver ripreso qualche dettaglio utile per risalire ai rapinatori. Nonostante lo spavento, mamma e figlia non sono rimaste ferite e non hanno avuto bisogno del trasporto in ospedale. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Isolata in Lombardia una nuova (e rarissima) variante di covid

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento