Lunedì, 27 Settembre 2021
Cronaca

La donna accoltellata per aver rifiutato un rapporto sessuale

Ad intervenire i carabinieri. L'indagato è stato ricoverato in psichiatria

È stata accoltellata per aver detto 'no' a un rapporto sessuale. È successo a Seregno (Mb), dove l'aggressore è stato rintracciato e denunciato dai carabinieri.

La vittima è stata soccorsa per un trauma cranico e numerose ferite al corpo e agli arti. L'aggressore, invece - un 35enne, celibe, disoccupato, con precedenti penali per reati contro la persona ed il patrimonio e già affetto da disturbi psicologici - è stato trasferito in psichiatria per accertamenti e cure.

La vicenda, sulla quale naturalmente gli inquirenti mantengono il massimo riserbo, è molto delicata. La coppia avrebbe trascorso insieme la serata, finita con il rifiuto della donna ad avere un rapporto sessuale. L’uomo, inizialmente rincasato, nel cuore della notte sarebbe poi tornato dalla donna per colpirla. Dopo averla ferita l’avrebbe abbandonata lungo la strada, riversa in una pozza di sangue.

Gli investigatori hanno rintracciato l’uomo direttamente nella sua abitazione, dove hanno trovato il coltello con tracce di sangue presumibilmente riconducibili all’aggressione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La donna accoltellata per aver rifiutato un rapporto sessuale

MilanoToday è in caricamento