menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Carabinieri

Carabinieri

Viale Abruzzi: commerciante milanese fa sequestrare la fidanzata per gelosia

Disavventura per una ragazza spagnola a Milano, segregata in casa per due giorni a causa della gelosia del compagno. Il fatto è avvenuto in viale Abruzzi, a Milano

Disavventura per una ragazza spagnola a Milano, segregata in casa per due giorni a causa della gelosia del compagno. Il fatto è avvenuto in viale Abruzzi, a Milano. L'uomo, Stefano L., un 48enne milanese, commerciante già noto alle forze dell'ordine 'spaventato' dal fatto che doveva assentarsi dalla città per alcuni giorni, ha chiesto ad un suo amico, Luigi S. di 48 anni di tenere sotto controllo la ragazza e di non farla uscire. 

Solo grazie al fatto che martedì sera il suo aguzzino si è ubriacato, la donna è riuscita a chiamare una sua amica che ha avvertito i soccorsi. Erano due giorni che l'uomo si era letteralmente installato in casa della donna per evitare che uscisse.

Intorno alle 3 del mattino, i militari del Commando provinciale dei carabinieri hanno fatto irruzione nell'appartamento e liberato al ragazza, che sta bene e non ha subito alcun tipo di violenza fisica. Il fidanzato della donna è stato denunciato per sequestro di persona mentre l'amico è stato arrestato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Salone del Mobile

    Stefano Boeri curerà il Salone del Mobile 2021: "Sarà imperdibile"

  • Attualità

    Come sarà il nuovo piazzale Loreto

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Cannabis (light) gratis con Isee fino a 40.000 euro

  • Sport

    Tanto col calcio vale tutto

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento