rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
Cronaca Lambrate / Piazza Enrico Bottini

Follia in metro a Milano: ragazza spinta sui binari, uomo arrestato per tentato omicidio

In manette un 52enne. La follia venerdì sera nella fermata metro di Lambrate

Spinta sui binari senza motivo. Gettata dalla banchina senza un perché. Follia venerdì sera nella stazione metropolitana di Lambrate, a Milano, dove una ragazza di 24 anni è stata gettata sui binari della linea verde da un uomo poi arrestato con l'accusa di tentato omicidio. 

La vittima, stando a quanto ricostruito, si trovava nella fermata insieme al fidanzato in attesa del convoglio verso Abbiategrasso. Improvvisamente, pochi minuti prima delle 23, l'aggressore - un 52enne cittadino italiano ma nato in Repubblica Dominicana - avrebbe iniziato a urlare frasi sconnesse, si sarebbe avvicinato e l'avrebbe spinta facendola cadere dalla banchina. 

Fortunatamente la giovane è stata subito soccorsa dal compagno e da altri viaggiatori, che sono riusciti a farla risalire prima che arrivasse il treno, mentre l'operatore di stazione ha disattivato la corrente, così da fermare i treni in arrivo. L'uomo è stato invece bloccato da altri passeggeri e dalla security di Atm e poi dai poliziotti del commissariato Lambrate e della Polmetro: adesso si trova a San Vittore in attesa della convalida. Sconosciuti i motivi che hanno spinto il 52enne - che ha precedenti per reati contro la persona - a compiere il gesto. 

La ragazza, che nella caduta è rimasta ferita alla schiena, è stata accompagnata al pronto soccorso del Fatebenefratelli, da dove è stata dimessa con una prognosi di pochi giorni. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Follia in metro a Milano: ragazza spinta sui binari, uomo arrestato per tentato omicidio

MilanoToday è in caricamento